MA CHI L’HA DETTO CHE SI BALLA PER GLI UOMINI?

La via bioenergetica naturale al Femminino Sacro

15,00

Una profonda immersione nella storia e nei benefici, sia fisici che psicologici, della danza sacra, arricchita dal confronto tra le posizioni della bioenergetica classica e quelle della danza orientale

  • Collana Lanterne
  • Febbraio 2014
  • Pagine: 144

Partendo dalle ricerche sulle società antiche a opera di Marija Gimbutas e Riane Eisler, Roby Vian analizza i motivi storici, antropologici, sociali e archetipici che hanno portato l’Occidente e il Medioriente ad allontanarsi dal culto della Madre Terra, e di conseguenza a contrastare tutte le forme di danza sacra, strumento eletto per contattare il divino. L’autrice illustra i benefici (sia fisici sia psicologici) che questa danza offre a chiunque la pratichi (riduce lo stress, migliora l’umore, la coordinazione e la padronanza del corpo, cambia la percezione di sé e favorisce l’autostima) e propone un confronto tra le posizioni della bioenergetica classica e quelle della danza orientale, corredate dalle immagini dei reperti archeologici e dai disegni originali di Oriana Pantano e Chiara Segalla.

«Ci sono tutti i presupposti perché si torni a incarnare questi simboli nella danza con tutta la dovuta consapevolezza, onorando la celebrazione della terra, della vita, del ventre sacro della Dea».

ISBN978-88-97864-38-7
TITOLOMA CHI L’HA DETTO CHE SI BALLA PER GLI UOMINI?
SOTTOTITOLOLa via bioenergetica naturale al Femminino Sacro
COLLANALanterne
PUBBLICAZIONEFebbraio 2014
FORMATO150 x 210
PAGINE144
COPERTINASatvat
ILLUSTRAZIONIOriana Pantano,Chiara Segalla